Serie D - Volley Segrate 1978 vs Carobbio volley Bergamo 3-1

Finalmente dopo tanto allenamento e altrettante partite "quasi" giocate bene è arrivata un'importante vittoria da 3 punti non solo per la classifica, ma anche e soprattutto per il morale. Ma andiamo con ordine, con un primo set giocato, ahimè come ancora accade, in tensione e con troppi errori nei fondamentali che tanto si provano in allenamento. Dopo una sonora ma quanto mai utile "ramanzina" del coach tra primo e secondo set le ragazze prendono forse coscienza delle proprie capacità o forse decidono di scendere in campo collegando il corpo al cervello e la musica cambia. Una squadra nel vero senso della parola, composta da ragazze che si aiutano l'una con l'altra su ogni pallone e che, pur commettendo alcuni errori, sanno reagire e combattere con le unghie e con i denti credendoci e non mollando mai, o quasi. E anche tanto aiuto da chi magari gioca meno ma che, se chiamato, risponde presente e dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno, che tutti sono necessari ma nessuno indispensabile e che questo gruppo sta crescendo non solo a livello tecnico ma soprattutto a livello psicologico, particolare che sicuramente permetterà loro di raccogliere molti frutti del duro lavoro che settimana dopo settimana svolgono diligentemente in palestra. E quindi speriamo che questa vittoria sia solo un punto di partenza per le nostre piccole grandi leonesse, che questa sera hanno fatto divertire ed emozionare il proprio pubblico. Alla prossima e avanti così Volley Segrate.


Ultimo aggiornamento: 2018-11-25 12:20