VOLLEY SEGRATE: BUONA LA PRIMA!

Volley Segrate 1978 Vs TMB Monselice PD 3-1 (25-15, 25-23, 15-25, 25-21)

Prima partita del Campionato Nazionale di Serie B1 Maschile e il Palazzetto dello Sport di Segrate registra già il tutto esaurito. A rendere l’atmosfera ancora più “calda” i Supporters Segrate ’07, con la spettacolare coreografia iniziale “Welcome to Segrate, the Lion’s Home” e il tifo ininterrotto per tutta la partita. Alle ore 18.00 il fischio d’inizio ed è il nuovo acquisto Roberto Corti cha attacco dalla seconda linea aggiudicandosi il primo punto della stagione 1-0. Il punto successivo arriva grazie a Riccardo Spairani che insieme a Capitan Russo fa la differenza a muro in tutto il primo set. Monselice sembra quasi paralizzata e i Leoni procedono con il loro gioco senza sbagliare portandosi subito sull’8-2, firmato proprio da un muro vincente di Russo. Preti e Corti non perdonano in attacco e Piccinelli e Giacomelli, alternati in difesa e ricezione, non lasciano cadere un pallone. Ancora Corti, questa volta con un ace: 15-6 e coach Ferrato richiama i suoi ragazzi. Si rientra in campo e Coach Eccheli sostituisce Sbertoli e Corti con Nicolò Colella (classe ‘96) e Michele Zago. I Leoni proseguono l’avanzata verso la fine del set fino al 23-12 siglato da Roberto Ruggeri. Eccheli sostituisce Capitan Russo con Alex Erati che appena entrato, va subito a segno con un primo tempo vincente. Tocca poi a Roberto Ruggeri chiudere il set con un attacco lungolinea (25-15). Il secondo set inizia invece un po’ in sordina per i gialloblù che permettono ai padovani di passare in vantaggio: Eccheli li richiama subito (3-1), ma ci vuole ancora qualche punto prima di riprendere in mano il set, finché Roberto Corti mette a segno il 9-9 con un attacco in lungolinea, seguito da una doppietta di Russo a muro. I Leoni passano in vantaggio e riprendono a giocare limitando gli errori: proseguono indisturbati fino alla fine del set, quando Monselice recupera i punti di distacco grazie a dei tocchi a muro e un ace (23-22). Segrate va a segno in attacco e poi spetta nuovamente a Ruggeri chiudere il set con un attacco in diagonale (25-23). Il terzo set inizia male e finisce peggio, con i Leoni che non riescono a reagire davanti a degli avversari che tentano il tutto per tutto per portare a casa il set. Coach Eccheli richiama i suoi ragazzi già sul 4-6, ma i gialloblù continuano a commettere troppi errori soprattutto al servizio e in ricezione, permettendo ai padovani di chiudere facilmente il set, grazie agli attacchi di Drago e Suman (15-25). Il quarto ed ultimo set è una vera e propria lotta all’ultimo sangue con i Leoni agguerriti e determinati più che mai a chiudere set e match. Dall’inizio, con i due time out tecnici (7-8 e 14-16), si procede poi punto su punto fino alla fine, quando Segrate riesce a passare in vantaggio grazie alla diagonale stretta messa a segno da Corti e il muro di Capitan Russo (23-20). Coach Ferrato chiama 2 time out, ma è impossibile fermare i Leoni che giocano nella loro Tana ormai “infuocata”: Alessandro Preti va al servizio ed è ace, ma sbaglia poi la battuta successiva. Monselice spreca l’occasione battendo in rete 25-21. Tutti i tifosi in piedi al palazzetto per applaudire e acclamare i Leoni che si aggiudicano i primi 3 punti della stagione e concludono con l’ormai consueta scivolata sotto la curva dei Supporters.

VOLLEY SEGRATE 1978

Massimo Eccheli ha mandato in campo Sbertoli (1) in palleggio, Corti (19) opposto, Russo K (12) e Spairani (8) centrali, Preti (23) e Ruggeri (6) schiacciatori di banda, e Piccinelli come libero. Sostituzioni: Giacomelli L, Erati (1), Masciadri (0), Zago (0), Colella (0). Ne: Puylaert.

1° all: Massimo Eccheli

2° all: Davide Colombelli

TM: Davide Sbertoli

TMB Monselice (PD)

Ferrato ha mandato in campo Govoni (2) in palleggio, Drago (21) opposto, Boscolo (3) e Canazza (9) centrali, Suman K (13) e Zanotto (4) schiacciatori di banda, e Poli come libero. Sostituzioni: Monnetti (5). Ne: Ventiroli, Bertazzo L, Azzolini, Ferrara, Italiano.

Arbitri

1° Montironi (Lodi)

2° Di Dio Perna (Enna)

HANNO DETTO

Massimo Eccheli,1° all Volley Segrate 1978: “Questa era una partita che era opportuno vincere. Non era una squadra di quelle che puntano all’alta classifica, ma una squadra con elementi abituati a giocare a questo livello. Dal 2 set hanno iniziato a macinare e ci hanno messo in difficolta sfruttando tutti i nostri errori in attacco. Il loro 3 set è stato superlativo, ogni palla toccata era punto e noi non abbiamo saputo reagire. Il 4 set è stato una bella battaglia, abbiamo recuperato lo spirito che ci ha caratterizzato l’anno scorso. È stato bello vedere molti esordienti stare in campo a questo livello. Piccinelli ha avuto un momento ndi calo, ma poi si è ripreso nel 4 set con una serie di ricezioni positive e Preti è salito in cattedra anche lui. Tutto sommato un buon esordio. Poteva essere sfavillante, ma tutto sommato meglio così, perché quest’anno la “solfa” sarà diversa.”

Riccardo Sbertoli, palleggiatore classe ‘98: “Siamo partiti molto bene aiutati anche dalla coreografia e dal sostegno del pubblico. All’inizio Monselice è rimasta scossa dalla nostra partenza. Fino a metà del secondo set sono rimasti un po’ bloccati, poi loro hanno giocato molto meglio e sono diventati un’altra squadra. Nel 3 set non abbiamo proprio giocato, con un calo notevole in ricezione e al servizio. Il quarto set è stato una vera e propria battaglia fino alla fine, poi una serie di buoni servizi a fine set ci hanno permesso di passare in vantaggio e di vincere, anche se si poteva fare di più. Comunque abbiamo rotto il ghiaccio e possiamo migliorare“.

La classifica

Sant’Anna Tomcar 3, Pallavolo Motta 3, CRF Surrauto Fossano 3, Itas Trentino 3, Volley Segrate 1978 3, Bruno Rent Mondovì 3, Silvolley Trebaselg. 3, Caloni Agnelli Bergamo 0, Centrale del latte MCDonalds BS 0, T.M.B. Monselice 0, Stadium Mirandola 0, Hasta Volley Asta 0, Tuninetti Parrella 0, CEC Pallavolo Carpi 0.

Ricordiamo che il prossimo appuntamento per la Serie B1 è per domenica 27 ottobre alle ore 17.30 presso il Palazzetto dello Sport “Enzo Ferrari” – Via dello Sport, 3 – 41012 Carpi (MO). Per chi fosse interessato, i Supporters Segrate stanno organizzando un pullman per domenica che partirà alle ore 14.15 dal palazzetto dello Sport di Segrate. Costo: 20€ + 5€ biglietto.

Per info contattare Alessia 347.0760197 oppure ales.daniele@virgilio.it


Last update: 2013-10-20 00:00